Un incontro con l’assessore per un’idea: il turismo in treno

Share Button

silvia_godelliIn merito alla proposta lanciata per la Puglia e la Basilicata di “copiare” quanto già avviene in Emilia per incrementare il turismo in forma ecosostenibile coinvolgendo il trasporto ferroviario,  l’assessore regionale pugliese, Silvia Godelli, mi risponde il 13 Agosto che la “nostra” (non è nostra, è semplicemente un’idea di buon senso che intendiamo replicare) proposta è molto interessante, e si ripropone “di avanzarla alle organizzazioni che rappresentano gli albergatori, per una più approfondita valutazione da parte loro. Ciò avverrà in settembre, nell’occasione di un incontro già programmato”

Mi ribadisce che “purtroppo la sua Regione – gli aggettivi possessivi evidentemente non sono il suo forte – non ha risorse specifiche per incentivare il progetto“, perciò auspica “che gli operatori ne colgano la validità” e mi saluta con l’impegno di risentirci quanto prima.

Pur non apprezzando l’appellativo di Onorevole con il quale mi risponde e che non mi abbia invitato all’incontro già fissato, prendo atto che la missiva è stata ricevuta e letta. Tuttavia, non credendo che le Sue rassicurazioni “per incentivare il progetto” del quale si augura “che gli operatori ne colgano la validità”, siano sufficienti, oggi Le chiedo formalmente di partecipare all’incontro chiarendoLe che la proposta non prevede alcun onere per l’amministrazione pugliese o per altri enti pubblici locali e pertanto nessun importo a carico del suo assessorato o dei cittadini pugliesi.

Pochi minuti dopo l’assessore rapidamente mi risponde: “Settembre è tutto programmato, proverò a fissare in ottobre”. Resto un po’ attonito: non capisco se il problema è la mia presenza o devo supporre che in 15 giorni il Suo calendario abbia subito un mutamento riguardo all’incontro già fissato con gli albergatori. Con caparbietà rispondo di conoscere comunque la data dell’incontro e, compatibilmente con i miei impegni istituzionali a Roma, potervi partecipare dato che in quell’occasione l’assessore ha avanzato l’idea di illustrare la proposta alle associazioni.

Mi rassicura “Sì, certo, ma per ora non posso ancora programmarla. Un saluto, Sg”

Stay tuned!

 

Share Button