Ferrovie Appulo Lucane: il vicepresidente Marmo specula per la campagna elettorale

Share Button

treno_homeSe Marmo vuole verificare lo stato delle Ferrovie Appulo-Lucane, le usi tutti i giorni come i pendolari ed eviti le passerelle elettorali

In relazione al tour che oggi, 19 novembre 2014, il vicepresidente del Consiglio Regionale terrà per verificare lo stato del servizio del trenino FAL, partendo dalla stazione di Bari Centrale e arrivando fino ad Altamura, per visitare alcune aziende murgiane, accogliamo con piacere il giro, un po’ tardivo e quasi in piena campagna elettorale regionale pugliese. Sicuramente il suo collega del partito di Berlusconi, nonché amministratore delegato delle FAL, nonché Presidente della Giunta Comunale di Rutigliano, Matteo Colamussi, gli avrà spiegato bene come funzionano i trasporti ferroviari dell’azienda e come riesce ad amministrarli.

Un viaggio decisamente impegnativo quello di Marmo, ma siamo certi che tempi di percorrenza e costi gli saranno stati ben illustrati da Colamussi. Non vorremmo, infatti, che vengano disattese le aspettative di efficienza e rapiditià di cui le FAL S.r.l. si vantano da qualche tempo. Consigliamo a Nino Marmo di confrontarsi con i passeggeri pendolari che incontrerà sulle carrozze che ogni giorno usano le Ferrovie Appulo-Lucane, per esempio sulla tratta Bari-Altamura-Matera, tra disagi, ritardi, cambi di mezzi ed ogni eventualità possibile ed immaginabile. Quello senza clamore mediatico e tappeto rosso, negli altri 364 dell’anno sarà sicuramente un confronto più sincero e utile.

Share Button