Aeroporto di Grottaglie: M5S unito per valutare tutte le alternative!

Share Button

Nella IX Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni della Camera dei deputati e’ in discussione una risoluzione che riguarda Aeroporto di Grottaglie. Il Movimento Cinque Stelle pone questioni di merito e affronta il tema senza timore di sostenere posizioni anche impopolari. Ma argomenta e ha il coraggio di farlo. Detto questo, ricordiamo che il destino dell’aeroporto di Taranto-Grottaglie non dipende tanto da una risoluzione parlamentare quanto dalle decisioni politiche e amministrative pugliesi.

Troppo facile tentare di distogliere l’opinione pubblica, gettandola in bagarre politica, magari alla ricerca di visibilità e spazio sulla stampa locale o sui social. ‘Arlotta’ decolla se la Regione attua politiche trasparenti di sostegno all’arrivo dei vettore.

Al di là di tutte le chiacchiere, non ci pare che centrodestra e centrosinistra negli ultimi venti anni abbiano lavorato per lo scalo passeggeri dell’aeroporto ionico. Anzi, si è assistito ad un boicottaggio continuo delle sue potenzialità e da qualsiasi punto di vista. Troppo facile adesso scaricare tutto su alcune puntualizzazioni espresse sulle premesse di una relazione in una commissione parlamentare, tra l’altro all’inizio di un iter tutto da affrontare.

È la Puglia che deve decidere su Arlotta. Mischiare le carte è facile e demagogico e puzza di campagna elettorale: chi tenta di dividere il M5s sappia che tali tentativi falliranno! Siatene certi l’obiettivo comune del M5S è lo sviluppo sano e sostenibile del territorio.

Restiamo convinti che bisogna potenziare l’attrattività turistica, non solo di Taranto e di tutta la provincia, perché condizione indispensabile per evitare lo spreco di opportunità e risorse nel rilancio del territorio: la presenza dello scalo di Grottaglie può in questo avere un ruolo importante nel tempo e accelerare un processo di cambiamento nel quale il settore del turismo sia una delle economie che sostituisca il mostro Ilva: su questa battaglia non arretreremo di un passo!

Rosa D’Amato,Marco Galante, Diego De Lorenzis 

PS: mi sono sempre occupato degli aeroporti Pugliesi, fin dal mio insediamento in Parlamento, anche chiedendo di poter partecipare ai consigli comunali monotematici (era il 18 Novembre 2013 al Comune di Taranto)

Convoazione comune taranto Aeroporto Novembre 2013 lettera Comune Taranto Arlotta 001

Per quanto riportato qui relativamente al colloquio avuto con Mimmo De Padova è il caso di precisare che l’interpretazione relativa alla frase “Taranto è isolata”: il mio riferimento in commissione alla relazione sulla risoluzione in discussione era ovviamente riferita alle infrastrutture (facevo infatti riferimento anche nel post a strade, porto e ferrovia). Mentre è inequivocabile che in tutto il SUD e in particolare le province di Taranto, Bari e Lecce,siano scarsi o assenti i SERVIZI di TRASPORTO (soprattutto quelli universali, pagati dalla fiscalità generale, come gli intercity e quelli di competenza regionale per il trasporto pubblico). Tuttavia, se mancano certi servizi in talune modalità di trasporto, non si possono supplire con altri che sono COMPLEMENTARI e il M5S su tali carenze a tutti i livelli istituzionali denuncia le inefficienze e si batte per avere maggiori risorse e migliori servizi.

Qui il resoconto sommario di quanto accaduto in commissione

Share Button