Accordo TISA: il Governo sia trasparente!

Share Button

accordo-segreto-tisaNella giornata di mercoledì 17 dicembre 2014 l’organizzazione non governativa denominata “Associated Whistleblowing Press” ha pubblicato sul proprio sito web  dei documenti riservati provenienti dal governo statunitense afferenti all’accordo internazionale denominato TISA (Trade in Services Agreement) i cui negoziati, circondati dalla massima segretezza, sarebbero stati avviati nel marzo dello scorso anno tra gli Stati Uniti, l’Unione europea a altri 21 Stati

Se quanto contenuto nei documenti riservati, pubblicati anche da organi di informazione italiani come La Repubblica, fosse confermato l’accordo sarebbe, dopo il TTIP, un ulteriore attentato ai diritti fondamentali e all’esercizio di libertà civili in rete.

9645f-10477043_10202163943248729_1748037285433912165_nCon un’interrogazione abbiamo richiesto al Presidente del Consiglio di fare chiarezza sul livello di coinvolgimento del Governo italiano nei negoziati in corso e sulla posizione del Governo in merito ai temi centrali dell’accordo: sovranità tecnologica, riservatezza dei dati personali, net neutrality. Attiveremo ogni iniziativa, anche con i colleghi portavoce europei, al fine di fare chiarezza su questo nuovo accordo negoziato nella massima segretezza e a danno dei cittadini europei e italiani.

Share Button