Sicurezza stradale: è urgente garantire sicurezza per bambini e utenti vulnerabili con “strade scolastiche”

L’ennesimo inaccettabile fatto di cronaca dove quattro bambini sono stati investiti nei pressi dell’asilo rende evidente la necessità di garantire a tutti i cittadini di spostarsi in piena sicurezza a partire dai luoghi dove crescono le nuove generazioni!

Le soluzioni esistono, funzionano e costano poco o nulla!

Dobbiamo garantire ai nostri cittadini una città a misura di bambino: in questo modo, sarà garantita accessibilità e rischi notevolmente ridotti anche per disabili, anziani, ciclisti, motociclisti e automobilisti.

I Comuni non devono attendere una legge: possono urgentemente prendere provvedimenti in questa direzione, con interventi di pedonalizzazione e riduzione della velocità, per garantire alle famiglie e ai bambini di poter affrontare il percorso quotidiano casa-scuola in autonomia, tranquillità e piena sicurezza. Tra le modifiche che stiamo apportando al Codice della strada, abbiamo inserito proprio l’obbligo per tutti i Comuni di istituire le “strade scolastiche”, per impedire, o almeno drasticamente ridurre, la presenza di veicoli motorizzati nei pressi delle strade vicine alle scuole.

Per città più vivibili, sostenibili e sicure.

IX edizione di Expo Ferroviario 2019: interoperabilità, sostenibilità e tecnologia

Oggi, insieme al collega Paolo Ficara ad altri deputati e alla ministra Paola De Micheli, abbiamo trascorso una giornata molto interessante a Milano, presso la IX edizione di Expo Ferroviaria 2019, la più grande fiera italiana di tecnologia ferroviaria con decine di imprese, non solo italiane, ricche di innovazione e competenze.
Per la prima volta una delegazione ufficiale del Parlamento (5 componenti della commissione Trasporti della Camera dei Deputati) ha preso parte a questo importante evento.

Temi indiscussi di questo appuntamento interoperabilità, sostenibilità, tecnologia

Conoscere per deliberare, resta un principio ineludibile per la Buona Politica.